Mosca,  Orient Express,  Russia

Mosca, design e arte contemporanea

Cosa vedere a Mosca oltre ai soliti musei tra design e arte contemporanea.

 

Avete ammirato tutte le chiese, le cattedrali, gli zar e i dipinti che raccontano la storia russa? Oggi vi porto a visitare qualcosa di diverso, perché Mosca negli ultimi anni ha avuto un risveglio, le nuove generazioni stanno prendendo in mano la città regalandoci alcuni siti interessanti; per visitare una mostra, acquistare un’opera contemporanea di qualche artista emergente o semplicemente bere qualcosa. Abbiamo già parlato del complesso dell’Ottobre Rosso, e della tendenza di riqualificare vecchi complessi industriali, ne abbiamo trovati altri due, ideali per un giro nel tardo pomeriggio per combinare una visita a qualche galleria con un aperitivo.

 

 

Design Center Artplay

 

Questo grande complesso inizialmente occupava una fabbrica di tè abbandonata, poi si è esteso a tutto l’isolato occupando circa 75000 mq. Mi raccomando, osservate i dettagli, vi sorprenderete ad esempio a scoprire un vecchio edificio industriale trasformato in un grande mixer. All’interno potrete trovare mostre, gallerie, negozi, studi di architettura, showroom, librerie, una scuola di design, bar e ristoranti. Il programma è molto vario, nel fine settimana sono allestiti mercati oppure si proiettano film. Questo luogo merita sicuramente una visita, in estate grazie al clima si possono apprezzare meglio i locali all’aperto o sulle terrazze.

 

 

 

 

  • metro  Chkalovskaya (poi 10 minuti a piedi)
  • 10 Nizhnyaya Syromyatnicheskaya Ul
  • orario cambia in base agli eventi

 

 

 

Winzavod

Questo complesso sorge su quella che era la più antica fabbrica vinicola di Mosca, nata nel diciannovesimo secolo, la Moscow Bavaria, ebbe un enorme successo fino alla sua chiusura avvenuta a fine 1900. Adesso questa importante cantina, dal 2007, rivive grazie al progetto di Winzavod. Non è esteso come l’Artplay ma nei suoi 20,000 mq ospitano nove gallerie d’arte, uno studio fotografico, un’agenzia pubblicitaria, una libreria e una caffetteria. La peculiarità di questo progetto è di dare spazio all’arte contemporanea russa.

  • metro Chkalovskaya (poi 7 minuti a piedi)
  • 4-th Syromyatnicheskiy lane, 1, bld. 6
  • orario cambia in base agli eventi

 

Garage

Fondato nel 2008 da Dasha Zhukova e Roman Abramovich, Garage è la prima istituzione filantropica in Russia. Nasce per voler fornire opportunità di dialogo, oltre alla produzione di nuovi lavori e idee, il Museo vanta un ampio programma di mostre ed eventi che riflettono gli attuali sviluppi della cultura russa e internazionale. Al centro di queste attività c’è la collezione del Museo, l’unico archivio pubblico nel paese legato allo sviluppo dell’arte contemporanea russa dagli anni ’50 fino ad oggi. Nel 2015 si è trasferito nella sua sede permanete, uno splendido edificio pulito e lineare rivestito di pannelli che specchiano le nuvole nel cielo, all’interno l’architettura ricorda sempre il tema industriale, come se il connubio sito industriale- arte contemporanea risulti ancora una volta un’accoppiata vincente.

  • metro Oktyabr’skaya
  • 9/32 Krimsky Val st., 119049
  • ingresso 500 rubli
  • orario 11.00 – 22.00

 

L’arte contemporanea a Seoul in due grandi Musei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *