• Irkutsk,  Isola di Olkhon,  Mosca,  Russia

    Mangiare in Russia. I miei ristoranti preferiti.

    La cucina russa è veramente varia e saporita. Anche i viaggiatori più schizzinosi saranno conquistati da piatti sostanziosi e ricchi, pensati per superare il freddo. Dalle zuppe, alle carni, ai pelmeni (i loro ravioli tipici) alle frittelle di patate ,all’aringa, troverete  sicuramente il modo per sfamarvi. A Mosca, oltre  a questa tipologia di ristorazione, esistono  nuove proposte che hanno un approccio più moderno e leggero alla cucina russa.  Piacevole sorpresa scoprire che molti ristoranti nella capitale sono aperti ventiquattro ore al giorno, una manna per i turisti che vogliono gustarsi una cena al ristorante anche a notte fonda. Café Pushkin – Il mio preferito   Dopo aver prenotato l’hotel a Mosca,…

  • Mosca,  Orient Express,  Russia

    Mosca, design e arte contemporanea

    Cosa vedere a Mosca oltre ai soliti musei tra design e arte contemporanea.   Avete ammirato tutte le chiese, le cattedrali, gli zar e i dipinti che raccontano la storia russa? Oggi vi porto a visitare qualcosa di diverso, perché Mosca negli ultimi anni ha avuto un risveglio, le nuove generazioni stanno prendendo in mano la città regalandoci alcuni siti interessanti; per visitare una mostra, acquistare un’opera contemporanea di qualche artista emergente o semplicemente bere qualcosa. Abbiamo già parlato del complesso dell’Ottobre Rosso, e della tendenza di riqualificare vecchi complessi industriali, ne abbiamo trovati altri due, ideali per un giro nel tardo pomeriggio per combinare una visita a qualche galleria…

  • Mosca,  Orient Express,  Russia

    Mosca, una passeggiata fino al Gorkij Park

    Una passeggiata a piedi al Gorkij Park, passando per la Cattedrale di Cristo Salvatore e la statua di Pietro il Grande, per finire con un aperitivo all’Ottobre Rosso.   Oggi vi consiglio un giro molto piacevole da fare a piedi, se come me, soggiornate in zona Smolenskaya, in 40 minuti sarete al Gorkij Park. Prendete via Arbat (attenziona non Nuova Arbat) e godetevi questa via pedonale piena di negozi di souvenir, caffetterie e ristoranti. Una volta arrivati alla fine dirigetivi a sud in Boulevard Gogolevsky  e seguite questo viale alberato fino a trovarvi davanti l’imponente cattedrale di Cristo il Salvatore. Cattedrale di Cristo Salvatore  Questa cattedrale fu costruita come monumento…

  • Mosca,  Orient Express,  Russia

    Mosca, Majakovskij e la Galleria Tretyakov

    Una giornata d’immersione nell’arte Russa; un saluto a Majakovskij, al cimitero di Novodevechy, e una visita al Museo più bello di Mosca.    Monastero e cimitero di Novodevechy Questa mattina decidiamo di andare a salutare un grande poeta russo del 900, Majakovskij che, insieme ad altri grandi personaggi come Gogol, Chekhov, Eisenstein (solo per dirne alcuni), è sepolto nel cimitero del monastero di Novodevechy, un monastero ancora in funzione che richiede silenzio e un abbigliamento adeguato (per gli uomini pantaloni lunghi, per le donne capo coperto all’interno dei luoghi di culto). Questo monastero è stato costruito nel 1524 per celebrare la conquista di Smolensk, allora occupato dai lituani, da parte…

  • Mosca,  Orient Express,  Russia

    Mosca, un pomeriggio al VDNKh

    Mosca un pomeriggio al VDNKh , dal centro espositivo russo al monumento dell’Operaio e la Contadina   Durante il mese di giugno, a Mosca l’estate ci ha accompagnato giorno dopo giorno e, nonostante la quantità di straordinari musei che la città offre, decidiamo di passare un intero pomeriggio all’aria aperta, visitando l’anacronistico VDNKh; l’Esposizione delle Conquiste dell’Economia Nazionale. Insomma già dal nome tutto un programma.     Fu costruito nel 1939 come un parco di esposizione agricola poi trasformato, nel 1959 da Krusciov, in un parco in onore dei risultati economici, tecnologici e scientifici dell’Unione Sovietica. Dopo la disintegrazione nel 1991, molti padiglioni furono rilevati da privati e trasformati in ristoranti…

  • Mosca,  Russia

    Mosca – La Piazza Rossa, cosa vedere

    La Piazza Rossa – Cosa vedere È una delle piazze più famose del mondo, è un luogo che ti porta indietro nel tempo. Qui tutto sembra essersi fermato, se non fosse per la quantità di turisti, si potrebbe respirare la decadenza e il romanticismo della Russia dei grandi classici. Красная площадь, non significa solo piazza Rossa, Красная infatti, in russo antico significava bella. Rossa inizialmente veniva chiamata solo una piccola area poi estesa a tutta la piazza. Qui sono racchiuse così tante attrazioni che potreste passarci giorni, dai musei alle cattedrali al famoso centro commerciale GUM. Un minimo di pianificazione iniziale potrebbe farvi risparmiare molto tempo. Di seguito la mia personalissima…

  • Mosca,  Russia

    Russia: tra Mosca e la Siberia per una luna di miele alternativa.

    Da Mosca all’isola Olkhon, due settimane in Russia. Voli e visto Ho festeggiato il mio ventottesimo compleanno a San Pietroburgo. La città fece innamorare sia me sia il mio compagno di viaggio, futuro marito, che decidemmo di tornare in Russia per il nostro viaggio di nozze. I romanzi di Fëdor Dostoevskij, furono il primo passo per amare la Russia, la decadenza, il romanticismo, gli edifici sfarzosi che si mischiano ai palazzi austeri dell’epoca sovietica hanno fatto il resto. Nonostante la Russia sia profondamente mutata negli anni, nei suoi vicoli e palazzi vivono e respirano i romanzi dello scrittore russo. Mi spezza il cuore sapere che questi luoghi siano governati da…