• angkor wat
    Angkor Wat,  Cambogia,  Orient Express

    Angkor Wat, prima della visita.

    Biglietti, trasporti e consigli per prepararsi a vedere una delle nuove meraviglie del mondo; l’Angkor Wat. Ho pianificato il viaggio in Cambogia pensando di dedicare tre giorni alla visita all’Angkor Wat. Partendo verso le 8.00 di mattina e tornando per le 17.00, saltando il pranzo, siamo riusciti a visitare entrambi i circuiti in due giorni. Tariffe L’Angkor Wat rappresenterà il cuore della vostra visita in Cambogia ed è l’attrazione che peserà di più sul vostro portafoglio. Le tariffe hanno subito un aumento nel 2017; 37$ per 1 giorno, 62$ per 3 giorni e 72$ per 7 giorni. Pensavo di prendere i biglietti appena arrivata in città, Nak ci ha consigliato…

  • Where is Jonny?

    Where is Jonny? Prova a indovinare! Settimana 42

    Dov’è questa settimana Jonny? Provate a indovinare, potrebbe darvi delle idee per la vostra prossima avventura! Jonny, è rientrato in patria per festeggiare il 25 Aprile recandosi in questa città situata nel nord Italia. Questo luogo è stato scelto da Mattarella per il suo discorso perchè qui si concluse con successo una battaglia che determinò la fine della Prima guerra mondiale, segnando l’unità d’Italia. Prendendo spunto dal discorso di Mattarella, auguriamo a tutti di essere sempre persone libere, persone che non si arrendono alla violenza, al razzismo, all’odio e al terrore. Buon 25 Aprile! . . . . . . . . .. . .

  • Lima,  Perù,  Wild Adventure

    Lima. Cosa fare in mezza giornata.

    Atterriamo all’Aeroporto Internazionale Jorge Chávez di Lima alle 18:05. All’uscita ci sono desk per prenotare in tutta sicurezza uno dei taxi delle compagnie autorizzate, scegliamo la Taxi Green che per 60 soles ci porterà in hotel nel quartiere Miraflores. L’hotel fa parte della nota catena Ibis (Lima Reducto) ed è compreso nel pacchetto prenotato su Expedia. La stanza è bella, confortevole e pulita. Dato che in Italia sarebbero circa le due decidiamo di infilarci sotto le coperte. In questo modo l’indomani saremo belle fresche e riposate! Ci svegliamo di buon mattino, non abbiamo molto tempo a Lima, alle 14:00 c’è il pullman per Ica. Decidiamo di sfruttare la mezza giornata…

  • Where is Jonny?

    Where is Jonny? Prova a indovinare! Settimana 41

    Dov’è questa settimana Jonny? Provate a indovinare, potrebbe darvi delle idee per la vostra prossima avventura! Jonny è partito da Sydney , con 600€ e 10 ore verso nord, è atterrato in una affascinante località! Lo ho mandato io qui perchè, in questa città, è il mio luogo preferito dove passare la serata. Le strade strette e i bar tradizionali di pochi metri quadri, la rendono una zona davvero caratteristica. Ci troviamo sicuramente in una città orientale, precisamente nella capitale di questa nazione formata da un arcipelago. In questa città è vietato fumare in strada, mentre è consentito in bar e ristoranti, qui c’è la stazione ferroviaria più trafficata al…

  • SIEM REAP COSA VEDERE
    Cambogia,  Orient Express,  Siem Reap

    Siem Reap, cosa vedere in città

    Un giorno a Siem Reap. Mentre tutti sono a visitare l’Angkor Wat approfittatene per esplorare la città in piena tranquillità. Siamo partiti da Preah Moha Ksatreiyani Kossamak Ave 106 a Phnom Penh e arrivati, dopo 6 ore, alla stazione degli autobus di Siem Reap. Ad aspettarci un tuk tuk mandato dall’hotel e guidato da Nak, che ci accompagnerà ovunque per i prossimi giorni. Ricordate un foulard e gli occhiali da sole o mangerete molta terra. La sensazione, all’arrivo a Siem Reap è stata quella di quando arrivi al mare dopo un lungo viaggio, qui però, il mare non c’è. Nonostante la sua mancanza si respira un clima vacanziero; per i…

  • Where is Jonny?

    Where is Jonny? Prova a indovinare! Settimana 40

    Dov’è questa settimana Jonny? Provate a indovinare, potrebbe darvi delle idee per la vostra prossima avventura! Jonny, dopo una settimana nella giungla della Papua Nuova Guinea, ha bisogno di città! Prende il primo volo verso sud e atterra a destinazione dopo sole 5 ore. Nonostante non sia la capitale di questo stato è sicuramente la città più conosciuta, come la sua opera che, con la particolare architettura che vuole ricordare delle vele, è nota in tutto il mondo. Penso di avervi aiutato troppo! Nel caso aveste ancora qualche dubbio posso dirvi che qui nel 1788 arrivò la prima flotta di prigionieri provenienti dall’Inghilterra creando una colonia. In questa città si…

  • Altitudine,  Perù,  Wild Adventure

    Altitudine: Prima di partire per il Perù.

    Prima di partire con il nostro itinerario del Perù, ci tenevo a dedicare un capitolo a parte al discorso altitudine. Vorrei che foste consapevoli di quelle che potrebbero essere le difficoltà a cui andrete in contro durante questo viaggio, prima che voi prenotiate. Niente di spaventoso, ma che di certo non va preso sotto gamba. Il Perù e la sua altitudine in numeri: Arequipa 2.335 m Puno 3.827 m Lago Titicaca 3.812 m Cusco 3.399 m Machu Picchu 2.430 m Montagna Machu Picchu 3.061 m Montagna Arcobaleno (o Vinicunca) 5.036 m Come scegliere le tappe dell’itinerario in Perù: Innanzitutto è importantissimo decidere bene l’ordine delle tappe e da dove partire quando si programma un viaggio…

  • Where is Jonny?

    Where is Jonny? Prova a indovinare! Settimana 39

    Dov’è questa settimana Jonny? Provate a indovinare, potrebbe darvi delle idee per la vostra prossima avventura! Jonny ha preso un aereo e, dopo 13 ore verso sud-est, è atterrato nel bel mezzo della giungla. Questa nazione confina a est con l’Oceano Pacifico mentre, a ovest, il suo confine è formato da una linea sorprendentemente retta, che lo divide verticalmente da un’altra nazione formata da isole. Nelle foreste di questo luogo abitano ancora diverse tribù, fino al 1933 era possibile pagare con conchiglie, fiori e foglie. La particolare topografia di questi territori ha costretto tutte queste tribù a rimanere isolate, regalando a questo stato il primato per la maggior quantità di…

  • Cambogia,  Orient Express,  Phnom Penh

    Phnom Penh, cosa vedere in 48 ore

    Dalla pace e bellezza del Palazzo Reale all’agghiacciante testimonianza del Tuol Sleng, cosa visitare a Phnom Penh in 48 ore. Esotico. Ho già usato quest’aggettivo per descrivere la Cambogia e ne abuserò nuovamente per descrivere la sua capitale, Phnom Penh. È impossibile descriverla diversamente mentre si passeggia per le sue strade polverose lungo il Tonle Sap, ammirando la curiosa vegetazione e l’architettura francese. Atterriamo a Phnom Penh verso le cinque del pomeriggio, l’aeroporto è semivuoto e sbrighiamo tutti i controlli abbastanza velocemente. All’uscita ad aspettarci c’è un taxi mandato dall’ostello, l’autista sembra incuriosito dal nostro paese di provenienza e dal meteo, ridendo ci chiede se in Italia fa freddo e…